Discussioni sulla politica italiana
 

LAMPEDUSA DEGLI ORRORI!!! ISOLA AL COLLASSO IN BALIA DEGLI IMMIGRATI, FORSE DELL'ORDINE IMPOTENTI!!!

Gennaro 16 Set 2017 18:02
Il sindaco di Lampedusa: "Isola al collasso, chiudere lʼhotspot", turisti in
fuga!!!
La denuncia di Totò Martello: "Siamo abbandonati, i bar sono pieni di tunisini
che si ubriacano e molestano le donne"

"Minacce, molestie, furti. L'isola è al collasso, le forze dell'ordine sono
impotenti". La denuncia arriva dal sindaco di Lampedusa, Totò Martello, che
chiede "che venga chiuso l'hotspot, una struttura inutile che non serve a
niente". "Siamo abbandonati", accusa, e spiega che "i bar sono pieni di tunisini
che si ubriacano e molestano le donne. Albergatori, commercianti e ristoratori
subiscono quotidianamente, non ce la fanno più".

"Nonostante il centro sia presidiato da polizia, carabinieri e guardia di
finanza, i tunisini entrano ed escono come e quando vogliono - ha sottolineato
il primo cittadino -. Non c'è collaborazione fa parte delle istituzioni, siamo
soli. Esiste un grave problema di ordine pubblico, chiedo l'intervento diretto
del ministro degli Interni".

Martello ha poi segnalato diversi casi di delinquenza: "Per due volte un
fruttivendolo che si trova davanti alla stazione dei carabinieri ha subito il
furto di fiaschi di vino. Ci sono furti continui nelle botteghe di abbigliamento
e di alimentari, molestie nei confronti dei turisti. Se non si è grado di
gestire questua situazione, poiché molti di questi sono delinquenti, che
vengano messi in carcere".
ramen.asahi@gmail.com 16 Set 2017 21:39
Il giorno sabato 16 settembre 2017 18:02:08 UTC+2, Gennaro ha scritto:
> Il sindaco di Lampedusa: "Isola al collasso, chiudere lʼhotspot", turisti in
fuga!!!
> La denuncia di Totò Martello: "Siamo abbandonati, i bar sono pieni di
tunisini che si ubriacano e molestano le donne"
>
> "Minacce, molestie, furti. L'isola è al collasso, le forze dell'ordine sono
impotenti". La denuncia arriva dal sindaco di Lampedusa, Totò Martello, che
chiede "che venga chiuso l'hotspot, una struttura inutile che non serve a
niente". "Siamo abbandonati", accusa, e spiega che "i bar sono pieni di tunisini
che si ubriacano e molestano le donne. Albergatori, commercianti e ristoratori
subiscono quotidianamente, non ce la fanno più".
>
> "Nonostante il centro sia presidiato da polizia, carabinieri e guardia di
finanza, i tunisini entrano ed escono come e quando vogliono - ha sottolineato
il primo cittadino -. Non c'è collaborazione fa parte delle istituzioni, siamo
soli. Esiste un grave problema di ordine pubblico, chiedo l'intervento diretto
del ministro degli Interni".
>
> Martello ha poi segnalato diversi casi di delinquenza: "Per due volte un
fruttivendolo che si trova davanti alla stazione dei carabinieri ha subito il
furto di fiaschi di vino. Ci sono furti continui nelle botteghe di abbigliamento
e di alimentari, molestie nei confronti dei turisti. Se non si è grado di
gestire questua situazione, poiché molti di questi sono delinquenti, che
vengano messi in carcere".

Adesso arriva George, allunga la bustarella a Dubai, e tutto va a posto.
Luigino Ferrari 17 Set 2017 08:52
On Sat, 16 Sep 2017 09:02:05 -0700 (PDT), Gennaro <wendi@libero.it>
wrote:

>Il sindaco di Lampedusa: "Isola al collasso, chiudere l?hotspot", turisti in
fuga!!!
>La denuncia di Totò Martello: "Siamo abbandonati, i bar sono pieni di tunisini
che si ubriacano e molestano le donne"
>
>"Minacce, molestie, furti. L'isola è al collasso, le forze dell'ordine sono
impotenti". La denuncia arriva dal sindaco di Lampedusa, Totò Martello, che
chiede "che venga chiuso l'hotspot, una struttura inutile che non serve a
niente". "Siamo abbandonati", accusa, e spiega che "i bar sono pieni di tunisini
che si ubriacano e molestano le donne. Albergatori, commercianti e ristoratori
subiscono quotidianamente, non ce la fanno più".
>
>"Nonostante il centro sia presidiato da polizia, carabinieri e guardia di
finanza, i tunisini entrano ed escono come e quando vogliono - ha sottolineato
il primo cittadino -. Non c'è collaborazione fa parte delle istituzioni, siamo
soli. Esiste un grave problema di ordine pubblico, chiedo l'intervento diretto
del ministro degli Interni".
>
>Martello ha poi segnalato diversi casi di delinquenza: "Per due volte un
fruttivendolo che si trova davanti alla stazione dei carabinieri ha subito il
furto di fiaschi di vino. Ci sono furti continui nelle botteghe di abbigliamento
e di alimentari, molestie nei confronti dei turisti. Se non si è grado di
gestire questua situazione, poiché molti di questi sono delinquenti, che
vengano messi in carcere".

E noi dovremo accoglierli senza se e senza ma.
e 18 Set 2017 01:01
Il giorno domenica 17 settembre 2017 08:52:48 UTC+2, Luigino Ferrari ha scritto:
> On Sat, 16 Sep 2017 09:02:05 -0700 (PDT), Gennaro <wendi@libero.it>
> wrote:
>
>>Il sindaco di Lampedusa: "Isola al collasso, chiudere l?hotspot", turisti in
fuga!!!
>>La denuncia di Totò Martello: "Siamo abbandonati, i bar sono pieni di
tunisini che si ubriacano e molestano le donne"
>>
>>"Minacce, molestie, furti. L'isola è al collasso, le forze dell'ordine sono
impotenti". La denuncia arriva dal sindaco di Lampedusa, Totò Martello, che
chiede "che venga chiuso l'hotspot, una struttura inutile che non serve a
niente". "Siamo abbandonati", accusa, e spiega che "i bar sono pieni di tunisini
che si ubriacano e molestano le donne. Albergatori, commercianti e ristoratori
subiscono quotidianamente, non ce la fanno più".
>>
>>"Nonostante il centro sia presidiato da polizia, carabinieri e guardia di
finanza, i tunisini entrano ed escono come e quando vogliono - ha sottolineato
il primo cittadino -. Non c'è collaborazione fa parte delle istituzioni, siamo
soli. Esiste un grave problema di ordine pubblico, chiedo l'intervento diretto
del ministro degli Interni".
>>
>>Martello ha poi segnalato diversi casi di delinquenza: "Per due volte un
fruttivendolo che si trova davanti alla stazione dei carabinieri ha subito il
furto di fiaschi di vino. Ci sono furti continui nelle botteghe di abbigliamento
e di alimentari, molestie nei confronti dei turisti. Se non si è grado di
gestire questua situazione, poiché molti di questi sono delinquenti, che
vengano messi in carcere".
>
> E noi dovremo accoglierli senza se e senza ma.

Lugino Luigino, è solo cambiato il sindaco! Questo è un fascistoide, ma
Lampedusa era candidta al Nobel per la'ccogienza!

Coem si fa a essere così stupidi, Luigno??????

e
Luigino Ferrari 18 Set 2017 07:56
On Sun, 17 Sep 2017 16:01:23 -0700 (PDT), e <eastaldi@gmail.com>
wrote:

>Il giorno domenica 17 settembre 2017 08:52:48 UTC+2, Luigino Ferrari ha
scritto:
>> On Sat, 16 Sep 2017 09:02:05 -0700 (PDT), Gennaro <wendi@libero.it>
>> wrote:
>>
>>>Il sindaco di Lampedusa: "Isola al collasso, chiudere l?hotspot", turisti in
fuga!!!
>>>La denuncia di Totò Martello: "Siamo abbandonati, i bar sono pieni di
tunisini che si ubriacano e molestano le donne"
>>>
>>>"Minacce, molestie, furti. L'isola è al collasso, le forze dell'ordine sono
impotenti". La denuncia arriva dal sindaco di Lampedusa, Totò Martello, che
chiede "che venga chiuso l'hotspot, una struttura inutile che non serve a
niente". "Siamo abbandonati", accusa, e spiega che "i bar sono pieni di tunisini
che si ubriacano e molestano le donne. Albergatori, commercianti e ristoratori
subiscono quotidianamente, non ce la fanno più".
>>>
>>>"Nonostante il centro sia presidiato da polizia, carabinieri e guardia di
finanza, i tunisini entrano ed escono come e quando vogliono - ha sottolineato
il primo cittadino -. Non c'è collaborazione fa parte delle istituzioni, siamo
soli. Esiste un grave problema di ordine pubblico, chiedo l'intervento diretto
del ministro degli Interni".
>>>
>>>Martello ha poi segnalato diversi casi di delinquenza: "Per due volte un
fruttivendolo che si trova davanti alla stazione dei carabinieri ha subito il
furto di fiaschi di vino. Ci sono furti continui nelle botteghe di abbigliamento
e di alimentari, molestie nei confronti dei turisti. Se non si è grado di
gestire questua situazione, poiché molti di questi sono delinquenti, che
vengano messi in carcere".
>>
>> E noi dovremo accoglierli senza se e senza ma.
>
>Lugino Luigino, è solo cambiato il sindaco! Questo è un fascistoide, ma
Lampedusa era candidta al Nobel per la'ccogienza!
>
>Coem si fa a essere così stupidi, Luigno??????
>
>e
Io sarò anche stupido, ma tu onestamente ti senti di affermare che
questo tito di accoglienza - con quanto ne consegue - sia la soluzione
migliore per noi e logicamente anche per loro? Personalmente credo
finiremo - passa la tignosa considerazione - in un imbastardimento di
culture, costumi,civilta', esigenze e logicamente comportamenti, da
cui ci vorranno generazioni, posto ci si riesca, ad uscirne.
Gennaro 18 Set 2017 09:59
Il giorno lunedì 18 settembre 2017 01:01:25 UTC+2, e ha scritto:
> Il giorno domenica 17 settembre 2017 08:52:48 UTC+2, Luigino Ferrari ha
scritto:
>> On Sat, 16 Sep 2017 09:02:05 -0700 (PDT), Gennaro <wendi@libero.it>
>> wrote:
>>
>>>Il sindaco di Lampedusa: "Isola al collasso, chiudere l?hotspot", turisti
in fuga!!!
>>>La denuncia di Totò Martello: "Siamo abbandonati, i bar sono pieni di
tunisini che si ubriacano e molestano le donne"
>>>
>>>"Minacce, molestie, furti. L'isola è al collasso, le forze dell'ordine
sono impotenti". La denuncia arriva dal sindaco di Lampedusa, Totò Martello,
che chiede "che venga chiuso l'hotspot, una struttura inutile che non serve a
niente". "Siamo abbandonati", accusa, e spiega che "i bar sono pieni di tunisini
che si ubriacano e molestano le donne. Albergatori, commercianti e ristoratori
subiscono quotidianamente, non ce la fanno più".
>>>
>>>"Nonostante il centro sia presidiato da polizia, carabinieri e guardia di
finanza, i tunisini entrano ed escono come e quando vogliono - ha sottolineato
il primo cittadino -. Non c'è collaborazione fa parte delle istituzioni, siamo
soli. Esiste un grave problema di ordine pubblico, chiedo l'intervento diretto
del ministro degli Interni".
>>>
>>>Martello ha poi segnalato diversi casi di delinquenza: "Per due volte un
fruttivendolo che si trova davanti alla stazione dei carabinieri ha subito il
furto di fiaschi di vino. Ci sono furti continui nelle botteghe di abbigliamento
e di alimentari, molestie nei confronti dei turisti. Se non si è grado di
gestire questua situazione, poiché molti di questi sono delinquenti, che
vengano messi in carcere".
>>
>> E noi dovremo accoglierli senza se e senza ma.
>
> Lugino Luigino, è solo cambiato il sindaco! Questo è un fascistoide, ma
Lampedusa era candidta al Nobel per la'ccogienza!
>
> Coem si fa a essere così stupidi, Luigno??????
>
> e

Se è cambiato il Sindaco una ragione ci dovrebbe pur essere, non ti sembra? Il
vecchio Sindaco stava li bello seduto a prendere lo stipen***** e ad aspettare
il Nobel mentre la popolazione locale schiattava oppressa sotto il peso di
feccia umana impestata in modo orribile!

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Discussioni sulla politica italiana | Tutti i gruppi | it.politica | Notizie e discussioni politica | Politica Mobile | Servizio di consultazione news.