Discussioni sulla politica italiana
 

gramellini : )

salonicco 11 Ott 2017 13:29
Ho un debole per il pensiero atletico di Di Battista. Il funambolo pentastellato
mi ricorda Nino Castelnuovo nella pubblicità dell’olio di semi quando
scavalcava le staccionate. Dibba, appena può, scavalca le transenne. Poi,
arraffato il primo megafono di passaggio, parla. A chiunque e contro chiunque,
avendo egli un’indole generosa.

Ieri era uscito da Montecitorio per prendere una boccata d’aria
rivoluzionaria, ma si è imbattuto in un nugolo di esagitati che gridavano Ladri
e Onestà. Deducendo dall’originalità del frasario che fossero suoi fan, li
ha concionati sul tema, popolarissimo tra le masse, della legge elettorale
denominata Rosatellum, in omaggio al vino di cui i proponenti pare abbiano fatto
ampiamente uso. Dibba è partito col botto, affiancando De Gasperi a Mussolini
tra i nemici della democrazia, un po’ come accostare Galileo
all’Inquisizione. Finché la reazione infastidita dell’uditorio lo ha posto
di fronte alla drammatica realtà. Qualcuno - i servizi segreti? - gli aveva
cambiato la piazza sotto il naso.

Succede anche ai migliori. Una volta Berlusconi arringò la platea di Torino sui
problemi del porto, credendo di essere a Genova. I manifestanti urlavano sì
come grillini, però erano seguaci di un altro incantatore di folle biliose, il
generale Pappalardo, ex parlamentare con vitalizio incorporato che ha fondato un
movimento per dichiarare abusivi i parlamentari, Dibba compreso. E al nostro
eroe, sommerso da fischi immeritati, non è rimasto che rifugiarsi dentro
l’odiato Palazzo come un renziano qualsiasi.
Massimiliano Catanese 11 Ott 2017 13:48
Il giorno mercoledì 11 ottobre 2017 13:29:41 UTC+2, salonicco ha scritto:
<
Ho un debole per il pensiero atletico di Di Battista. Il funambolo pentastellato
mi ricorda Nino Castelnuovo nella pubblicità dell’olio
di semi quando scavalcava le staccionate. Dibba, appena può, scavalca
le transenne. Poi, arraffato il primo megafono di passaggio, parla.
A chiunque e contro chiunque, avendo egli un’indole generosa.
>

(omissis)

Mh

Direi :
evidentemente abbiamo due caratteri profondamente diversi : a te
piace (ti intriga, lo trovi intelligente, ti stuzzica) questa
particolare tipologia di pettegolezzo in cui Gramellini è un
maestro.

Io invece trovo questa forma di giornalismo assolutamente vuota,
inutile (come era gia chiaro quando l' ho definita poco piu di
una tipologia di pettegolezzo).

Se non a vendere giornali a quelli che la pensano come te. Ed è
solo questo che conta per loro, dico bene ?
MaxBass #I-D +GTT 11 Ott 2017 13:49
Il giorno mercoledì 11 ottobre 2017 13:29:41 UTC+2, salonicco ha scritto:

No, ma quando uno dice che son ritardati è prevenuto o amico della casta...
pirex 11 Ott 2017 13:53
Nel suo scritto precedente, Massimiliano Catanese ha sostenuto :
> Il giorno mercoledì 11 ottobre 2017 13:29:41 UTC+2, salonicco ha scritto:
> <
> Ho un debole per il pensiero atletico di Di Battista. Il funambolo
> pentastellato mi ricorda Nino Castelnuovo nella pubblicità dell’olio di
semi
> quando scavalcava le staccionate. Dibba, appena può, scavalca le transenne.
> Poi, arraffato il primo megafono di passaggio, parla. A chiunque e contro
> chiunque, avendo egli un’indole generosa.
>>
>
> (omissis)
>
> Mh
>
> Direi :
> evidentemente abbiamo due caratteri profondamente diversi : a te
> piace (ti intriga, lo trovi intelligente, ti stuzzica) questa
> particolare tipologia di pettegolezzo in cui Gramellini è un
> maestro.
>
> Io invece trovo questa forma di giornalismo assolutamente vuota,
> inutile (come era gia chiaro quando l' ho definita poco piu di
> una tipologia di pettegolezzo).
>
> Se non a vendere giornali a quelli che la pensano come te. Ed è
> solo questo che conta per loro, dico bene ?


...dice seKKio, come sempre.
Massimiliano Catanese 11 Ott 2017 14:21
Il giorno mercoledì 11 ottobre 2017 13:49:51 UTC+2, MaxBass #I-D +GTT ha
scritto:
> Il giorno mercoledì 11 ottobre 2017 13:29:41 UTC+2, salonicco ha scritto:
>
> No, ma quando uno dice che son ritardati è prevenuto o amico
> della casta...

non so quello che direbbero i Grillini a sentirsi dare dei ritardati
da qualcuno

ma credo che pensino semplicemente che costui è un ritardato e questa
volta reale.

Poi se osservassero che questo tizio dava del ritardato anche
- ai leghisti
- ai fun di Berlusconi

e in generale a tutti coloro che la pensano diversamente da lui

e infine osservassero quello che scrive qui ... Beh. Forse
arriverebbero a fare una colletta per ricoverarlo in qualche
ospedale psichiatrico di lusso, magari in Svizzera

Ciao
salonicco 11 Ott 2017 15:45
Il giorno mercoledì 11 ottobre 2017 13:49:51 UTC+2, MaxBass #I-D +GTT ha
scritto:
> Il giorno mercoledì 11 ottobre 2017 13:29:41 UTC+2, salonicco ha scritto:
>
> No, ma quando uno dice che son ritardati è prevenuto o amico della casta...

è il "pensiero atletico" che conduce.
un pò come "che lo sforzo sia con te"
(cit. Balle Spaziali)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Discussioni sulla politica italiana | Tutti i gruppi | it.politica | Notizie e discussioni politica | Politica Mobile | Servizio di consultazione news.